Cracovia judaica sinagoga di remuh

Chi nelle spedizioni di stagione intorno alla cerchia della città davvero abbagliante che esiste a Cracovia, vorrebbe vedere una grande Judaica, che dovrebbe assolutamente guardare nella zona di Kazimierz. Ordinario prima della Seconda Guerra Generale come mezzo attuale dell'insediamento israeliano, stava seducendo gli arrivi con utili resti della comunità ebraica israeliana. Al momento del viaggio sul suo terreno, vedi la moltitudine di ville fantastiche, ma le sinagoghe si godono il coinvolgimento più acuto dei nuovi arrivati. Nell'uva di quelli più importanti, la Sinagoga Remuh è minata, costituendo un individuo dei resti più aggiornati che Cracovia può metterci sulla cintura di Kazimierz. Perché la sinagoga di Remuh è uno sfondo naturalmente vincolante? Perché nella storia della casta ebraica di Cracovia ha vinto un'interpretazione estremamente importante. Descritta come la reputazione di Moses Isserles (il rabbino Moshe, famoso come Remuh, è stato anche uno studioso tradotto, nel frattempo è una stanza in cui si tengono costantemente le unzioni. L'attuale sinagoga sembra probabilmente essere apprezzata dal suo fantastico quartiere di successo. Il limite solitario è raggiunto dal Sentiero Pluralistico - l'oggetto più importante sulla carta dell'israeliano Kazimierz, da un diverso - il cimitero di Remuh, su cui corsia il multiplo pervasivo di matzevot extra con un numero terribile creativo e famoso.